Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Tornano in scena i bambini invisibili con “Pinocchio nel paese dei farlocchi”. Un momento per sorridere e riflettere

| di Orazio Rizzo
| Categoria: Arte
STAMPA

Tornano sul palco per il secondo anno consecutivo, i “bambini invisibili’’, dopo la fantastica esperienza dello scorso anno con “Serrerentola”. La Caritas diocesana e l'Ufficio Migrantes, riportano a calcare le scene i ragazzi e i bambini del Presidio Caritas presente nel territorio di Marina di Acate.

Sono i figli dei migranti e delle famiglie di agricoltori e braccianti di cui si prendono cura già da qualche anno, gli operatori e i volontari del Presidio Caritas . Invisibili perché nessuno, o quasi, sa di loro, della loro esistenza, spesso traumatica e triste: non frequentano scuole perché in molti casi accudiscono i familiari o i loro fratellini più piccoli, vivono disseminati su tutto il vasto territorio dei “Macconi”, molti lavorano pure nei campi o nelle serre insieme ai loro familiari.

Ragazzi senza adolescenza, privati della gioia di vivere serenamente come i loro coetanei, fanciullezza negata dal lavoro, dalla miseria e dal bisogno.

Emblematico il titolo della rappresentazione: “Pinocchio nel paese dei farlocchi”, è un breve spettacolo frutto di un laboratorio teatrale ma soprattutto di un percorso umano un percorso e al quale hanno partecipato con impegno ed entusiasmo i ragazzi, circa 20 sui 200 minori assistiti.

Un percorso – commentano gli organizzatori Caritas - che ha restituito loro, attraverso l’arte, quello che un sistema di produzione basato in buona parte sullo sfruttamento e sul non rispetto della persona umana, toglie quotidianamente”.

“Pinocchio nel paese dei farlocchi”, è stato scritto da Fabio Guastella e Silvia Leggio, per la regia di Fabio Guastella. Lo spettacolo andrà in scena domani 12 giugno 2018 al Teatro don Bosco di Ragusa e mercoledì 13 giugno al teatro Golden Hall di Vittoria alle ore 19.30.

E’ importante che questi bambini possano ricevere un applauso dalla cittadinanza e che vedano riconosciuta sopratutto la loro presenza sul territorio, oltre alla loro bravura come provetti attori.

Start ore 19.30 con ingresso gratuito.

 

 

Orazio Rizzo

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK