Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Casa Sanremo, trionfa la Briganti Band, con il vittoriese Salvatore Battaglia

| di Redazione
| Categoria: Arte
STAMPA
printpreview

Si è conclusa venerdì la prima edizione di “Casa Sanremo Tour” che, nel corso di parecchi mesi ha visto sfidarsi centinaia di giovani in varie tappe in giro per l'Italia. Alla fine di gennaio, poi, 100 selezionati avevano avuto accesso alle Semifinali Nazionali del Concorso, ottenendo non solo la possibilità di esibirsi all’interno del Palafiori, ma anche la possibilità di frequentare interessanti Masterclass con grandi personaggi del panorama musicale italiano, come il maestro Beppe Vessicchio.   Fra coloro che avevano vinto l’accesso alle finali anche la Briganti Band, di cui fa parte anche il cantautore e musicista vittoriese Salvatore Battaglia, in arte Saba, nelle vesti di tastierista e corista. La Briganti Band ha convinto fino in fondo la giuria di qualità, risultando il vincitore assoluto di Casa Sanremo Tour che, nella sua prima edizione, ha raccolto oltre 1000 adesioni in tutta Italia. Il loro brano “Tammuriando” ha però evidentemente convinto. La band, cui Salvatore Battaglia si è unito da poco, è nata nel 2005 con l’idea di contaminare i brani della tradizione popolare, in particolare i canti di protesta come le tammurriate, pizziche e tarante, con parsimoniosi spruzzi di riferimenti psichedelici, pop e rock. In questo modo hanno reso fruibile ad un pubblico più ampio, lontano per età e riferimenti geografici, la musica del Sud del mondo. 

A Casa Sanremo, Saba ha presentato anche il suo nuovo singolo, dal titolo “Tu sei qua” già disponibile sulle piattaforme digitali in downolad. Inoltre, si può anche  vedere il video, caricato su Youtube nel canale Salvatore Battaglia- Saba.

Redazione

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK