Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Mugnas: i vittoriesi siano tutori del territorio. Denuncino chi oserà infrangere la legge!

Reset segnala bonifica sito adiacente il CCR

| di Concita Occhipinti - Ufficio Stampa
| Categoria: Associazioni
STAMPA
printpreview

"Il problema persistente riguardante le discariche abusive nel territorio e l’inciviltà sta diventando grave per Vittoria.

La gente perbene è stanca, ma c’è bisogno della collaborazione di tutti per attutire almeno in parte la problematica, devono essere i vittoriesi civili a dare il via a denuncie, non chi non lo è.

La Polizia Municipale e tutte le forze dell’ordine devono sanzionare i soggetti che delinquono in modo severo e soprattutto penale, solo così potremo educare la città a rispettare il bene comune, consapevoli che non sono solamente cittadini italiani a violare la legge, ma anche cittadini extracomunitari, quest’ultimi molte volte nullatenenti e rigorosamente menefreghisti nel pagamento delle sanzioni amministrative e pecuniarie."

Lo dichiara Alessandro Mugnas dell’Associazione Politica Reset Vittoria: solitamente la politica non affronta questi problemi, per il semplice fatto di potersi  inimicare qualche “cittadino” se così vogliamo definirlo.

Chi mi conosce sa bene che non ho nessun pregiudizio sulle nazionalità di chi vive nel nostro territorio anzi, ma non tollero il menefreghismo e gli abusi, senza fare distinzioni alcune, se a violare la legge fosse un mio caro parente la penserei allo stesso modo! Noi desideriamo mettere un punto chiaro in merito, dichiarando ad alta voce di non voler consensi e plausi da questa gentaglia e ci impegneremo affinché questo deturpare il territorio giunga al termine.

Riteniamo - continua Mugnas - pochi e inefficaci i controlli, una persona che non possiede nulla (ribadiamo) di qualsiasi estrazione e/o etnia, anche se sanzionato, non  pagherà mai.

Bisogna avere un polso più duro nei confronti di chi danneggia l’immagine di Vittoria e dei vittoriesi - conclude - :

Ieri sono stato taggato in un post su Facebook  in un video amatoriale realizzato da un cittadino che si trovava alla guida della propria auto, residente in C.da Pozzo Bollente, adiacente il CCR di Vittoria “Centro Comunale di Raccolta”, dove riprendeva ed evidenziava  l’enorme problema di discariche abusive a cielo aperto, quindi rischi di salute pubblica e degrado non indifferente.

Mi sono attivato immediatamente per segnalare la bonifica del sito, messa in programma e disposta entro 15/20gg al massimo.

Sicuramente non basterà, bisognerà investire sui controlli e sulla videosorveglianza, invito i Cittadini che hanno a cuore la nostra terra ad essere tutori della propria città, denunciando chiunque osi infrangere la legge (come in casi del genere) alle forze dell’ordine, perché incivili del genere sporcano ciò che appartiene a tutti!!

Concita Occhipinti - Ufficio Stampa

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK