Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Bilancio preventivo, mutui di migliaia di euro per riparazioni stradali, potenziamento acquedotto ed edilizia scolastica

Il sindaco: "Investiamo per le priorità della città"

| di Redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

"Nonostante il disastro ereditato, le decine di  milioni di euro di debiti che saremo costretti a pagare, le municipalizzate alla catastrofe con buchi di bilancio milionari e una programmazione assente, abbiamo lavorato, in questo primo scorcio di amministrazione, per risanare l'ente e rilanciare con progetti e investimenti. Nel prossimo bilancio preventivo abbiamo previsto mutui per centinaia migliaia di euro per tre priorità cittadine: strade, acquedotto e istituti scolastici". Con queste parole il sindaco Giovanni Moscato commenta l'arrivo imminente del bilancio di previsione di 2018 in consiglio comunale, evidenziando gli investimenti mirati per alcuni obiettivi strategici dell'amministrazione.

"Dopo un decennio di lassismo e di mancata manutenzione ordinaria – prosegue il primo cittadino – abbiamo scelto di investire, oltre agli interventi per migliaia di euro già effettuati, in maniera decisa per instaurare un percorso ancora più incisivo per alcune criticità cittadine. In particolare abbiamo previsto tre mutui: uno di 800mila euro per le riparazioni stradali, uno di 300mila euro per interventi nell'acquedotto e impianto fognario e altri 300mila euro per interventi negli istituti scolastici. E' una naturale prosecuzione del lavoro già avviato nel primo anno e mezzo di amministrazione che ha visto interventi sulle strade, con il rifacimento di alcune arterie e interventi con asfalto a caldo, sull'acquedotto, con migliaia di euro investiti per le perdite idriche dovute alla vetustà dell'impianto e dalla cronica assenza di manutenzione, e sulle scuole, ove in molti istituti vi sono atavici problemi dovuti a infiltrazioni.

Basti pensare alla riapertura della palestra del SS Rosario che attendeva da tanti anni i lavori e  che siamo riusciti a sbloccare e a inaugurare in meno di un anno o ai lavori per la palestra della Pappalardo che hanno restituito ai locali la piena agibilità. Inoltre sono state adeguate le coperture degli istituti   Fuschi e Pappalardo.

Sappiamo che siamo all'inizio di un percorso lungo e seppur investendo migliaia di euro non tutte le criticità potranno essere risolte nell'immediato, ma è chiara la nostra volontà di affrontare – dopo anni e anni di vuoto che non ha fatto altro che peggiorare la già grave situazione – le emergenze di Vittoria con investimenti e con un programma serio di interventi. 

Abbiamo già predisposto con i nostri uffici i vari progetti per gli interventi più urgenti e una volta approvato in consiglio il bilancio procederemo alla richiesta di accensione dei mutui alla Cassa Depositi e Prestiti. Mentre chi ha distrutto la città indebitandola e distruggendo Amiu ed Emaia blatera e chiacchiera, noi lavoriamo per la città. Adesso il consiglio comunale avrà la possibilità di affrontare problemi concreti: vedremo chi ha la voglia di spendersi per la città e chi, invece, si accontenterà di andare sui giornali o sui social solo per mera polemica”.

 

Redazione

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK