Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Mons. Marco Frisina a Vittoria per il Convegno di Musica di Musica Sacra " Cantate al Signore con arte"

Frisina:" il canto eleva il cuore e la lode a Dio"

| di Orazio Rizzo
| Categoria: Attualità
STAMPA

E’ stato accolto sulle note de: “ I cieli narrano” , suo brano tratto dall’album “Benedici il Signore” del 1987, Mons. Marco Frisina, ieri sera in piazza Giordano Bruno, in occasione del Convegno organizzato dal Comitato dei festeggiamenti e dal parroco, Don Salvatore Mallemi, inserito nel programma della festa di Santa Rita.

Un momento culturale che ha fatto registrare la partecipazione, in termini di presenza, di circa 300 persone, tanto da far predisporre agli organizzatori, una lista di prenotazioni per gli ingressi, con la predisposizione di pass, oltre a transennare l’area.

Mons. Marco Frisina è direttore del Coro della Diocesi di Roma, compositore di musiche liturgiche e noto biblista; è noto negli ambienti ecclesiali per i suoi canti, eseguiti dalle corali di tutto il mondo; musiche diffusesi a macchia d’olio per la loro bellezza, la loro melodia e la polifonia. Ha composto le colonne sonore di molti film a tema storico e religioso. E’ anche Direttore della Pontificia Cappella musicale Lateranense.

Dirige spesso il coro nelle celebrazioni papali in piazza San Pietro a Roma.

Il Convegno dal tema: “Cantate al Signore con arte – l futuro della musica polifonica nella liturgia” si colloca in un percorso ben delineato e voluto: quello di rileggere la Bellezza, il bello, in ogni forma d’arte, tematica che sottende a tutte le attività dei festeggiamenti.

L’evento di natura culturale si è aperto con un breve momento di preghiera, i saluti del parroco Don Salvatore Mallemi, organizzatore del momento e del Presidente il Consiglio Comunale, dott. Andrea Nicosia, che ha omaggiato Don Marco Frisina del libro “Vittoria nell’arte”, ringraziandolo per la sua presenza a Vittoria, “motivo di vanto per l’intera città”.

Don Mallemi ha poi introdotto il Convegno specificando che anche la musica e il canto sono espressioni dell’ infinita bellezza di Dio, insistendo anche sul concetto e della necessità di una liturgia decorosa, ben preparata anche in ambito musicale e corale, da Schole cantorum  formate sia in ambito tecnico che in quello spirituale, secondo le indicazioni stesse della Chiesa.

Mons. Frisina ha successivamente regalato ai presenti vere “perle” di saggezza, dettate dalla sua lunga esperienza in ambito compositivo e direzionale di Cori; ha lanciato una serie di “pro-vocazioni”, corredate da elementi di riflessione teologica, biblica oltre che pratica e funzionale.

Il canto – ha detto don Marcoè espressione del’amore di Dio, perché eleva la lode a Lui e ci santifica. E’ espressione di amore, che coinvolge tutto il corpo, una espressione universale di fede vissuta e sperimentata”.

Il convegno è stato animato dalla “Corale del Convegno” appositamente creata per l’occasione, composta da membri di vari cori cittadini, diretti dalla maestra Gianna Rizza, accompagnata alla tastiera dalla maestra Alessandra Picceri e da musicisti d’eccezione: i ragazzi dell’Istituto musicale di Modica agli strumenti.

Il coro ha eseguito quattro brani, tutti tratti da vari repertori dello stesso Frisina che con piacere si è prestato a dirigere il coro stesso in “Madre fiducia nostra” e nel canto finale “La vera gioia”.

Alla fine dell’intervento, Don Marco ha risposto ad alcune domande dei presenti su temi legati alla scelta del repertorio musicale, alla formazione dei coristi, sulla polifonia e sul coinvolgimento dell’ assemblea, sulle tecniche compositive e sull’ispirazione ed ancora sull’attualità della musica liturgica e gregoriana e sulla loro applicazione.

E’ stato, in ultimo, consegnato ai vari direttori dei cori presenti il testo della Istruzione Conciliare  “Musicam Sacram”. Un momento emozionante per chi opera nel campo della musica liturgica e del canto, valorizzato dalla presenza di Mons. Frisina considerato il “Gota” in questi ambiti.

L’ evento è stato moderato dal giornalista partecipativo Orazio Rizzo.

(foto: Don Giuseppe Riggio)

 

 

 

 

 

Orazio Rizzo

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK