Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Tragedia sfiorata a Vittoria. Ancora colpa dell'eccessiva velocità e della guida sconsiderata

| di Redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Si sarebbe potuta sfiorare una altra tragedia ieri pomeriggio in pieno centro a Vittoria e anche questa volta per colpa dell’elevata velocità.

Un BMW lanciato a velocità sostenuta, ha attraversato alcune arterie cittadine, raggiungendo piazza Sei Martiri – Calvario, il cui conducente avrebbe perduto il controllo finendo la sua folle corsa contro il portone principale della Chiesa di Santa Maria Maddalena, a pochi minuti dall’ inizio delle sacre funzioni.

Dalle primissime indiscrezioni, pare che alla guida si trovasse un giovane acatese lievemente ferito così come il suo passeggero.

Ingenti i danni al mezzo rimasto incastrato tra i paletti di ferro che delimitavano l’ingresso in Chiesa, oltre al muro ed al portone del luogo sacro.

E’ ancora vivo il ricordo di quel tragico 11 luglio, quando un Suv, condotto da Rosario Greco, stroncò due giovanissime vite, quelle di Alessio e Simone D’Antonio, seduti davanti l’ uscio di casa a giocare, tragedia che scosse tutta la comunità cittadina e nazionale.

Dicevano gli antichi che la “storia è maestra di vita”, ma forse non ci ha ancora insegnato abbastanza!

 

 

Redazione

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK