Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Settimana mondiale dell'allattamento. In campo anche l'Asp di Ragusa

Coinvolto anche il consultorio di Vittoria

| di Comunicato stampa
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

 Nel mese di ottobre, in tutto il mondo si organizza la SAM - Settimana Mondiale dell’Allattamento Materno, per promuovere l’allattamento al seno. In linea con quanto previsto dal programma regionale dell’allattamento dell’Assessorato alla Salute che protegge, promuove e sostiene l’allattamento come  priorità di salute pubblica nell’ambito materno infantile (WHO, 1989). Il   Team dell’Allattamento - Asp Ragusa ha organizzato, nell’ambito della manifestazione “Iblabaskers”, grazie alla disponibilità del  comune di Ragusa che ha messo a disposizione un gazebo in piazza G.B. Odierna, dal 10 al 13 ottobre, un punto di incontro per informare tutte le tipologie di famiglia. Verrà consegnato materiale informativo, brochure, con lo scopo di sensibilizzare, entrambi i genitori, sull’importanza dell’allattamento al seno.

 

Dal 17 al 19 ottobre a Modica – Castello dei Conti, in occasione del congresso regionale AOGOI – Associazioni Ostetrici e Ginecologi Ospedalieri Italiani – sono previsti interventi del Team sul perché è importante allattare, quali sono i benefici per il bambino, la mamma e per la collettività. Inoltre, saranno presenti gli studenti del liceo artistico “Galileo Ferraris” - Ragusa -  che hanno partecipato al progetto di prevenzione che ha visto la realizzazione del primo Baby Pit stop a Ragusa, in collaborazione con l’Asp e l’Unicef. Infatti, i ragazzi hanno curato l’allestimento dello spazio dedicato ad accogliere le mamme che allattano.

 

Il 22 ottobre nei Consultori dei tre distretti sanitari: Ragusa, Modica e Vittoria si terranno focus di sensibilizzazione sull’allattamento.

Comunicato stampa

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK