Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

La lettera/denuncia della Scarso diventa virale. Aliquò: "Si smetta di pensare alla perfezione degli atti amministrativi".

"Concentriamoci sugli aspetti della umanizzazione delle cure e alla accoglienza"

| di Concita Occhipinti
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Proprio ieri mattina avevamo pubblicato la lettera/denuncia di Alessia Scarso con le esternazioni personali del caso riguardante la lentezza burocratica e la sua chiara dichiarazione "mio padre è morto in attesa di una visita", nella quale la stessa Alessia esprime, e si chiede, con rammarico il perchè ancora oggi esistono questi ostacoli al decorso naturale di una malattia.

 (leggi lettera) http://www.vittoriadaily.net/notizie/attualita/13619/sanita-la-lunga-lettera-di-alessia-scarso-riceve-una-confermata-audizione-allars

Di rimbalzo e per diritto di replica abbiamo raggiunto il Direttore Generale dell'ASP, Angelo Aliquò che ci ha rilasciato la seguente dichiarazione:

"Sto verificando ciò che riguarda la nostra ASP. Ho già appurato ciò che riguarda l’oncologia e riferirò alla commissione ispettiva. Per quanto riguarda il CUP è vero - lo uso anche io - che c’è da attendere alcuni minuti (7- 13 nella mia personale esperienza) prima che rispondano, ma credo sia normale e sempre meglio che fare la fila allo sportello.

Comunque i servizi di prenotazione on line funzionano benissimo.

Per i presidi è vero che ci sono ritardi e dipendono da una gara quasi infinita che si è conclusa solo a settembre di questo anno e si sta cercando di recuperare il tempo perduto seppure con difficoltà dovute alla resistenza al cambiamento di qualche “dirigente”. Credo che sia il caso che si smetta di pensare alla perfezione degli atti amministrativi e si badi di più agli aspetti della umanizzazione delle cure e alla accoglienza nei confronti delle persone che si rivolgono a noi. È insopportabile ricevere lamentele per come le persone vengono trattate, quando dovremmo solo dare cure e conforto.

Anche perché molte buone cose vengono fatte nelle strutture siciliane e ragusane e i professionisti validi sono la maggioranza. Per fortuna riceviamo anche molte, moltissime lettere di ringraziamento!"

Concita Occhipinti

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK