Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Maltrattava la convivente, denunciato un 43enne vittoriese

| di redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

E’ stato rinviato a giudizio, dal giudice per le udienze preliminari del tribunale di Ragusa Claudio Maggioni, un vittoriese di 43 anni, accusato di maltrattamenti nei confronti della convivente di 35enne.

A denunciare il marito era la stessa vittima, che ha raccontato agli agenti di Polizia di come le violenze avvenissero davanti alla figlioletta di appena 4 anni e che l’uomo era arrivato persino a lanciarle addosso un ferro da stiro colpendola al viso.

La donna avrebbe subito - nel corso dei mesi successivi – tutta una serie di altre angherie e violenze: per un rifiuto ad avere un rapporto sessuale, il convivente le avrebbe stretto al collo il filo del telefono, l’avrebbe sbattuta contro un armadio alla fine di un litigio ed ancora sarebbe stata costretta a dormire per terra.

In più occasioni la donna era stata anche costretta a ricorrere alle cure mediche per le lesioni e i traumi subiti a causa delle violenze subite.

La donna si è costituita parte civile nel procedimento, la cui prima udienza è stata fissata dal Gup per il prossimo 6 aprile.

 

immagine di repertorio

redazione

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK