Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Atti sessuali con una minore di 14 anni, sconto di pena per un vittoriese

| di Redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Ridotta a 2 anni e 6 mesi in Appello la condanna per il 23enne vittoriese, S.R., arrestato nel 2018 dalla Polizia di Stato- Squadra Mobile e Commissariato di Vittoria- per atti sessuali consumati con una minore di 14 anni, adescamento e minacce. In abbreviato, in primo grado, era stato condannato a 2 anni e 10 mesi. 

 

Secondo quanto ricostruito dalla Polizia, il giovane  con continui messaggi tentava di convincere le ragazzine, tutte minorenni, ad incontri per consumare rapporti sessuali. Se le ragazzine si rifiutavano di incontrarlo di presenza, si accontentava di sesso virtuale.


La tecnica era sempre la stessa: partecipare a gruppi whatsapp dove vi sono iscritti numerosi contatti di ragazzine; controllare il profilo di ognuna; dalla foto profilo verificare se di gradimento; i primi messaggi di conoscenza; la richiesta dell’età; se piccole venivano fatte proposte, se  avevano già 14 anni venivano scartate; dopo pochissimi contatti la richiesta di invio di foto e video; subito dopo la richiesta si trasformava in foto e video hard; proposte di sesso virtuale e poi incontri a scopo sessuale. 

 

 

foto di repertorio 

Redazione

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK