Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Disabilità e diversità come ricchezza e forza. Parola di Simona Atzori

La sua testimonianza alla Giornata nazionale delle persone con disabilità a Vittoria

| di Orazio Rizzo
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Si è celebrata anche a Vittoria ieri, la Giornata internazionale delle persone con disabilità, istituita dalle Nazioni Unite nel 1981 e nata con lo scopo di “dare voce a chi voce, spesso, non ha” e quest’anno ha avuto come tema: La trasformazione verso una società sostenibile e resiliente per tutti, all’insegna dell’inclusione.

Scopo della giornata è garantire eguali diritti a tutti e non solo, affinché tutti possano partecipare alla costruzione della vita collettiva nella società e nelle istituzioni.

Una sfida enorme poiché si stima a un miliardo, il 15% della popolazione mondiale, il numero delle persone toccate da una forma di disabilità.

Vittoria ha voluto celebrare questo importante evento, invitando Simona Atzori, nata con una grave disabilità; priva di braccia, ha intrapreso l'attività di pittrice e di ballerina classica. Invitata dall’Assessorato ai Servizi Sociali e della Pubblica Istruzione del Comune di Vittoria e dall' Istituto Comprensivo Giovanni XXIII - Vittoria Colonna, Simona ha raccontato la propria vita, la sua personale esperienza e la determinazione di “riuscire” nella vita, nonostante tutto, emozionando i presenti e lasciando un grande testimone ovvero, che la diversità non è qualcosa di avulso da noi, anzi, appartiene a tutti noi. Ma soprattutto che bisogna fare delle “diversità di ognuno” una ricchezza e non un problema.

Orazio Rizzo

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK