Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Celebrata a Vittoria la "Giornata Mondiale del Malato": il sofferente al centro di tutto.

| di Orazio Rizzo
| Categoria: Attualità
STAMPA

Anche Vittoria sensibile alle tematiche sociali ed umane, come quelle legate alla salute degli ammalati e dei sofferenti.

Si è celebrata ieri la Giornata mondiale del Malato, in concomitanza con la ricorrenza liturgica della B.M.V di Lourdes, con iniziative in tutte la Diocesi.

Anche Vittoria ha fatto la sua parte e su iniziativa dell’Ufficio diocesano per la Pastorale della Salute, in concorso con la cappellano Don Giuseppe Riggio, i volontari dell’ AVO e le Suore del Sacro Cuore presenti presso il nosocomio vittoriese, si è voluta “solennizzare” la festa ma soprattutto onorare il malato.

Alle ore 10,00 è stata celebrata la S. Messa presso la Cappella del Guzzardi, presieduta da Don Mario Cascone, Vicario Foraneo, ed animata dalle Suore.

Nel pomeriggio, a cura del Cappellano, è stata portata in processione, reparto per reparto, stanza per stanza, l’ immagine della Madonna di Lourdes, custodita in Cappella ed è stata donata una coroncina del Rosario a tutti i malati.

Il malato al centro non solo di una “Giornata” ma di tutta l’azione pastorale degli operatori della salute e dei volontari; un momento vissuto nella totale attenzione verso chi soffre, attimi di fede e preghiera, di sguardi incrociati, di sorrisi come di lacrime, di mani tese per dare e ricevere, di speranza.

Una curiosità: la statua della Madonna di Lourdes presente in ospedale e portata in processione, ha un grande valore simbolico: la statua risale al 1964, anno in cui fu inaugurato il “nuovo ospedale” e fu portata dalle Suore del Sacro Cuore che vi si insediarono in aiuto dei sofferenti.

Chissà quante volti avrà “visto” e quante preghiere ascoltato; un segno importante, una presenza costante.

(foto: Don Giuseppe Riggio)

 

Orazio Rizzo

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK