Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Giorgio Assenza dopo la condanna all'ex sindaco di Vittoria: "Auspico il riconoscimento dell'innocenza nei gradi successivi di giudizio e la rinascita della città di Vittoria"

| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA
printpreview

Dopo la condanna di ieri inflitta a Moscato per voto di scambio Giorgio Assenza: “Aspetto l’assoluzione in secondo grado e auguro a Vittoria l’inizio di una nuova e meritata stagione di rilancio” “Ho condiviso, anzi caldeggiato con forza e profonda convinzione, la candidatura di Giovanni a sindaco della città di Vittoria – dice Giorgio Assenza – Ho partecipato, se pur quasi in punta di piedi, alla campagna elettorale, soffrendo e gioendo con lui nelle alterne vicende della campagna stessa”. “Ho assistito da semplice cittadino elettore a ogni comizio tenuto a Vittoria come a Scoglitti fino a salutare, con gioia e commozione, la splendida affermazione di Giovanni, che concretizzava un sogno lungo cinquanta anni”. “La sentenza di ieri – continua il presidente dei Questori in Ars – a me, forte di decenni di professione forense, nel rispetto incondizionato dell’operato della Magistratura, non ha minimamente scalfito la fiducia che ho in Moscato e nella sua azione amministrativa”. “Mi auguro semplicemente che dai diversi gradi di giudizio emerga la sua assoluta innocenza, al di là di una norma fumosa e giacobina che è frutto di questa invereconda stagione di giustizialismo miope e demagogico. E auspico per la viva comunità di Vittoria – conclude Assenza – che sia superato in fretta questo triste momento così che la città possa vivere un nuovo rilancio, un ulteriore rinascimento”.

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK