Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

I giovani e la salute: A Comiso un incontro per educare a un corretto stile di vita

| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA
printpreview

Mangiare correttamente e seguire uno stile di vita sano sin da giovani per vivere bene e a lungo. La salute e la prevenzione cardiovascolare, spiegate con un linguaggio vicino ai ragazzi, i temi dell’incontro “La salute del cuore va in scena”, organizzato a Comiso dalla “Fondazione per il tuo cuore” e “ANMCO Sicilia”, con la partecipazione degli studenti dell’Istituto “Filippo Traina” di Vittoria (RG) e di altre scuole del territorio. Protagonisti proprio i ragazzi che, anche attraverso uno dei canali di comunicazione da loro più usati, l’applicazione Whatsapp, hanno posto domande agli specialisti. Al centro del dibattito guidato dai cardiologi Michele Gulizia e Giovanna Geraci, i rischi legati al fumo, i cui esordi coincidono spesso proprio con l’adolescenza, e gli effetti sulla salute di una dieta troppo ricca di grassi e zuccheri. È accertato che stare lontani dalle sigarette e seguire un’alimentazione sana allunga la vita e riduce il rischio di malattie cardiache e di ictus. Al bando, ammoniscono i medici, snack, merendine confezionate e cibi da fast food come le patatine fritte, tanto graditi ai ragazzi ma ipercalorici e poveri di nutrienti. Sì, invece, a una dieta ricca di frutta, ortaggi e legumi, verdure, pesce e carni magre, meglio se cucinati in maniera semplice e senza eccedere nei condimenti. Stop anche alla pigrizia: praticare regolarmente un’attività fisica, anche una camminata o una pedalata in bici, è fondamentale sin da bambini. Tra quiz e curiosità, gli studenti sono stati anche istruiti sull’importanza del primo soccorso e sulle manovre pratiche da eseguire in caso di necessità. Perché spesso un corretto intervento tempestivo è decisivo per salvare una vita.

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK