Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Un albanese in manette a Scicli, nascondeva 2 kg di marijuana

Il blitz dei Carabinieri è scattato ieri pomeriggio, nella sua abitazione

| di Giusy Vindigni
| Categoria: Cronaca
STAMPA
printpreview

Nuova operazione antidroga dei Carabinieri di Scicli, ieri pomeriggio, sul territorio di competenza, in collaborazione con una unità del Nucleo Cinofili di Nicolosi. Un 23enne albanese, Jetmir Marra, già noto alle forze di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nella sua abitazione, durante una perquisizione, gli uomini dell’Arma, grazie anche al fiuto del cane antidroga, hanno rinvenuto un grosso involucro contenente più di un chilo di marijuana, ben occultato dallo straniero nel proprio garage.

Nascosti in un mobile della camera da letto, c’erano, inoltre, un grosso involucro con quasi 600 gr. di stupefacente ed altri tre involucri, del peso complessivo di circa 200 gr., della medesima sostanza, per un totale di quasi 2 kg di marijuana. Marra è stato, quindi, condotto presso la Tenenza dei Carabinieri di Scicli ove è stato dichiarato in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. La droga, dopo essere stata repertata, sarà trasmessa ai laboratori analisi dell’ASP di Ragusa per le successive analisi qualitative e quantitative.

L’albanese, dopo le formalità di rito, su disposizione del sostituto Procuratore di turno presso la Procura di Ragusa è stato condotto nel carcere di Ragusa.

Giusy Vindigni

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK