Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

La polizia individua e ferma a Pozzallo quattro scafisti

| di Redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA
printpreview

 

Individuati ed arrestati dalla Polizia Giudiziaria 4 scafisti rei di aver condotto altrettanti gommoni sui quali viaggiavano, complessivamente, 481 migranti.

I quattro fermati sono MAGHET GHICE, senegalese di 22 anni, IAIA DAFE, 20 anni originario della Guinea, SARR DIALY, 23 anni senegalese e CHRISTIAN AGBOR, 22 anni nigeriano.

 

Le indagini non sono ancora completate mentre si sono definite le procedure di identificazione. Intanto, nelle prossime ore arriveranno a Pozzallo circa 230 migranti; dalle ultime notizie pare che a bordo del natante vi siano anche dei feriti.

Ad avvistare ieri i quattro gommoni, la nave della Marina militare COMANDATE BETTICA che si muove com'è noto nell'ambito dell'operazione MARE SICURO: dopo l'avvistamento nel Canale di Sicilia dei gommoni e il conseguente trasbordo dei profughi, la navigazione alla volta delle coste siciliane dove la nave è arrivata in tarda serata. Quindi la consegna alle autorità marittime e di polizia del carico che ha proceduto alle varie operazioni di identificazione e trattamento sulla situazione igienico sanitario. La maggior parte dei migranti è stata poi trasferita presso il centro di prima accoglienza mentre il rimanente è stato trasferito in altri centri. Col fermo di questi quattro scafisti, sale a sei il numero dei trafficanti di vite umane sul Canale di Sicilia.

Redazione

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK