Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Possesso di droga, per il Giudice gli arresti di Ballarò e Blundo sono illegittimi

| di Redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA
printpreview

Sono comparsi già ieri davanti al giudice monocratico Ivano Infarinato i due uomini arrestati mercoledì sera dai Carabinieri di Santa Croce Camerina perché trovati in possesso di due grammi e mezzo di cocaina durante un controllo. Difesi entrambi dall'avvocato Matteo Anzalone, Mirko Ballarò, 31 anni, operaio vittoriese e Simone Blundo, 34 anni, vittoriese libero professionista, sono comparsi davanti al Giudice per la convalida dell'arresto e il processo per direttissima. Il magistrato, invece, ha dichiarato illegittimo l'arresto perché dalle modalità e dal rinvenimento della sostanza stupefacente ritrovata si tratterebbe di uso personale. Gli atti sono stati ritrasmessi al pubblico ministero Andrea Sodano.

 

 

Redazione

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK