Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Pozzallo: operazione antidroga dei Carabinieri, arrestato minorenne.

Sorpreso con diversi grammi di stupefacente

| di Concita Occhipinti
| Categoria: Cronaca | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

I Carabinieri delle Stazioni di Pozzallo e di Marina di Modica hanno eseguito, ieri sera, uno specifico servizio antidroga sul territorio di competenza, in particolare nei pressi dei luoghi maggiormente frequentati e punto di ritrovo di giovani.

Nel corso del servizio, i Carabinieri hanno arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente un 17enne di Pozzallo, D.G.A., incensurato. Il giovane è stato notato dai militari dell’Arma mentre camminava a piedi nei pressi di una sala giochi di Pozzallo tenendo un atteggiamento sospetto. Sottoposto a controllo,  è stato trovato in possesso di circa 6 grammi di marijuana suddivisa in nove singole dosi già confezionate in carta stagnola e pronte per essere smerciate, nonché di una banconota da 5 euro, ritenuta frutto della cessione di sostanza stupefacente.

A questo punto, i Carabinieri lo hanno dichiarato in stato di arresto e, al termine delle formalità di rito, su disposizione del Magistrato di turno presso il tribunale dei minori di Catania, lo hanno accompagnato presso il centro di prima accoglienza di Catania. Nella stessa circostanza, inoltre, i militari dell’Arma sorprendevano un altro giovane di 18 anni, D.M., che è stato deferito in stato di libertà per il reato di detenzione ai fini di spaccio poichè poco prima aveva ceduto una dose di marijuana ad un altro ragazzo e, sottoposto a perquisizione, veniva trovato in possesso di i 10 grammi circa di hashish, suddivisi in otto dosi confezionate singolarmente, e 7 grammi circa di marijuana, anche questi divisi in dosi, nonché di un bilancino elettronico di precisione. Il giovane acquirente, invece, è stato segnalato alla Prefettura di Ragusa quale assuntore di sostanza stupefacente.

I Carabinieri, intanto, hanno sequestrato i soldi provento dello spaccio e lo stupefacente che sarà successivamente inviato al laboratorio di analisi dell’Asp di Ragusa per i risultati qualitativi e quantitativi al fine di stabilirne con precisione le dosi ed i guadagni che si sarebbero potuti ricavare dall’attività di spaccio.

 

Concita Occhipinti

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK