Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Raffica di perquisizioni antidroga dei Carabinieri nei pressi delle scuole

Un 20enne è stato arrestato a Comiso. Un 17enne e due polacchi sono stati segnalati

| di Valentina Frasca
| Categoria: Cronaca
STAMPA
printpreview

Prosegue a ritmi serrati l’attività di contrasto allo spaccio di droga nei pressi delle scuole del territorio della giurisdizione della Compagnia di Vittoria, che ha consentito, nella mattina odierna, a Comiso, di arrestare in flagranza di reato un 20enne incensurato per spaccio di sostanze stupefacenti, e di segnalare per uso personale 3 persone, di cui un minore, sequestrando diverse dosi di hascisc e di marijuana e materiale per il confezionamento.

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile avevano appurato un certo andirivieni di giovani nei pressi dell’abitazione del comisano finito in manette e vicino alcune scuole della città. Il 20enne è stato sorpreso mentre cedeva 1 grammo circa di marijuana ad un minore del posto di 17 anni: ne è nata così una perquisizione personale e domiciliare che ha permesso di rinvenire, nella camera da letto del ragazzo, anche il materiale per il confezionamento.

Il 20enne è stato quindi condotto in caserma e poi, al termine delle formalità di rito, su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa, dott. Rota, è stato sottoposto agli arresti domiciliari: dovrà rispondere di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Il minore, invece, è stato segnalato all’UTG di Ragusa per detenzione per uso personale di sostanza stupefacente.

Sempre nell’ambito del medesimo servizio, ad Acate, sono stati perquisiti due polacchi di 30 e 22 anni,  che sostavano nei pressi di una scuola del centro cittadino: i militari, insospettiti, li hanno perquisiti trovandoli in possesso di quasi 2 grammi di hashish, suddivisi in stecche: anche i due sono stati segnalati al competente Ufficio Territoriale del Governo.

La droga sequestrata è già stata inviata al Laboratorio di Sanità Pubblica dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Ragusa.

Valentina Frasca

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK