Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Inizio del Ramadan, il digiuno islamico. Il messaggio di Maria Rita Schembari alla comunità islamica di Comiso

| di comunicato stampa
| Categoria: Politica | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

Inizio del Ramadan, il Sacro Mese di penitenza e di preghiera per i musulmani. Si commemora la rivelazione del Corano al Profeta Muhammad (Corano, Sura II, verso 185). È un tempo di digiuno, di purificazione, di attenzione per i bisognosi. Il Ramadan inizia proprio in questi giorni. Maria Rita Schembari, candidata del centrodestra alle elezioni amministrative, ha rivolto un messaggio augurale a Mouhamed Mamadou Sylla, presidente di due Centri Islamici a Milano ed in Svizzera ed alla comunità islamica di Comiso. «Il Ramadan è un tempo sacro per i musulmani – ha detto Schembari - Alla comunità di Comiso, il mio augurio per questo mese di digiuno e di purificazione». Schembari ha aggiunto: «Nella società di oggi, sempre più società multiculturale e multireligiosa, dobbiamo promuovere, nella nostra città, spazi di incontro e di condivisione. Ringraziamo i musulmani presenti a Comiso per la loro presenza ed il loro importante apporto alla vita della città. Sono convinta che il dialogo e la serena convivenza tra popoli e religioni possa contribuire, anche a partire dalla nostra città, alla pace nel mondo». Nel programma di Maria Rita Schembari particolare attenzione è posta anche alle diverse presenze etniche e culturali della città. «Istituiremo un tavolo tecnico – aggiunge la candidata del centrodestra – per discutere delle esigenze e delle problematiche della comunità islamica. Sarà uno strumento di dialogo permanente che ci permetterà di mettere in campo le forze migliori per governare, con l’apporto di tutti, questa città». Un mese fa, il 15 aprile 2018, Maria Rita Schembari ha partecipato, insieme ad altri rappresentanti politici ed istituzionali, all’incontro interreligioso tra la comunità cristiano-cattolica di Comiso e la comunità Islamica di Comiso. L’incontro, promosso dalla comunità islamica, si è svolto nell’Aula Pietro Palazzo. Subito dopo, nella sede della Pro Loco, l’ex presidente Maria Rita Schembari (si è sospesa dall’incarico il 4 aprile in coincidenza con l’inizio della campagna elettorale), ha ospitato alcuni rappresentanti della comunità islamica di Comiso: l’Imam Mouhamed Mamadou Sylla, addetto alla sicurezza aeroportuale e istruttore nello scalo di Milano Malpensa, presidente di due Centri Islamici a Milano ed in Svizzera, Zouhaier Amor, presidente del Centro Culturale Islamico “Ar-Rahman” di Comiso e Aymen Grami, socio dello stesso centro culturale. Maria Rita Schembari ha donato loro alcune delle pubblicazioni edite dalla Pro Loco, riguardanti Comiso e la sua storia e il più recente, dedicato alla figura dell’archeologo Umberto Raffaele Inglieri.

comunicato stampa

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK