Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Sallemi, FDI, sulla medicalizzata a Vittoria: “impossibile rimanere silenti su una decisione inopportuna”

| di Concita Occhipinti - Ufficio Stampa
| Categoria: Politica
STAMPA
printpreview

Una decisione che non lascia certo indifferenti quella di privare la Città di Vittoria dell’ambulanza medicalizzata. Una decisione forte che ha sollevato il disappunto anche di Fratelli d’Italia che, pur essendo forza di governo regionale, non ci sta e, in maniera decisa, rimarca l’inopportunità dell’infausta decisione. “Non è certo quello che ci aspettavamo, dichiara il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia Salvo Sallemi “privare del servizio dell’ambulanza medicalizzata la Città di Vittoria che, non lo scopro certo io, è la decima Città più grande della Regione Siciliana, equivale ad un enorme passo indietro in termini di garanzia e di tutela del diritto alla salute che, sia chiaro, non può mai essere posto in discussione per alcun motivo.

Le ambulanze non possono mai essere equiparate a meri mezzi di trasporto, rappresentano il primo mezzo di soccorso e, in una Città come quella di Vittoria con una popolazione censita di oltre 64.000 abitanti, fanno, spesso, la differenza tra la vita e la morte. Basti pensare al triste decesso verificatosi alla Guardia Medica di Acate dove, in attesa dell’ambulanza, un cittadino è stato stroncato da un infarto.” “Abbiamo appreso, tra l’altro, che l’ambulanza medicalizzata di Vittoria dal primo giugno sarà trasferita a Scoglitti, frazione di Vittoria, notizia positiva, se non fosse che in questo modo si priva Vittoria dell’ambulanza per coprire Scoglitti che, nel periodo estivo seppur aumentando nel numero degli abitanti, ha un bacino d’utenza minore” incalza Sallemi “La logica è e deve essere sia Vittoria che Scoglitti necessitano dell’Ambulanza medicalizzata, questa è la giusta soluzione hai problemi. Le decisioni prese nelle logiche della mera opportunità amministrativa non devo pregiudicare il diritto alla salute che, sia chiaro, deve essere sempre garantito.”

Concita Occhipinti - Ufficio Stampa

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK