Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Giornata di preghiera e digiuno in memoria dei missionari martiri. Mons.Romero esempio di martirio

| di Orazio Rizzo
| Categoria: Varie | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

Si celebrerà domenica 24 marzo 2019, la 27° Giornata di preghiera e digiuno in memoria dei missionari martiri, nel 38mo anniversario dall’assassinio di Mons. Oscar Romero, proclamato santo nell’ottobre 2018.

Il tema di quest’anno, “Per amore del mio popolo non tacerò” (cfr. Is 62,1), è ispirato alla testimonianza di Oscar Romero, “el santo de America”, e vuole esprimere la piena consapevolezza che amare Dio significa amare i propri fratelli, significa difenderne i diritti, assumerne le paure e le difficoltà.

Per amore del mio popolo non tacerò significa agire coerentemente alla propria fede. In quanto cristiani, discepoli missionari, portatori della Buona Notizia di Gesù non possiamo tacere di fronte al male. Farlo significherebbe tradire il mandato che ci è stato affidato.

Il centro missionario diocesano ha proposto la possibilità che ogni parrocchia vivesse, il venerdì prima o dopo il 24 marzo, il momento di preghiera della “Via Crucis” nel ricordo dei missionari martiri.

Domenica 7 aprile, si celebrerà la Giornata di solidarietà per i missionari iblei, non solo fornendo un  sostegno economico ma anche e soprattutto con la preghiera e vicinanza a Suor Maria Raudino, di Giarratana, missionaria in Guinea

Orazio Rizzo

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK