Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Riaprono al pubblico i musei regionali siciliani e i Parchi archeologici

Da sabato 30 maggio a domenica 7 giugno ingressi gratuiti

| di Stefania Rizzotto
| Categoria: Arte | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

A partire da domani, sabato 30 maggio riapriranno al pubblico i musei Regionali siciliani,  i Parchi archeologici e i siti culturali . Questi luoghi saranno visitabili gratuitamente per tutto il periodo che va da Sabato 30 maggio a domenica 7 giugno.

Un’iniziativa promossa dalla Regione con l’# Laculturariparte.

“ L'iniziativa del governo Musumeci segna il rilancio dell'attività culturale nella regione e vuole essere un gesto per ringraziare i siciliani e tutti coloro che, mostrando serietà e responsabilità, per oltre due mesi sono rimasti in casa, contribuendo, in questo modo, alla limitazione dei contagi, che in Sicilia, fortunatamente, non hanno raggiunto i livelli di altre zone d'Italia.”

Nel rispetto delle misure anticovid-19 gli ingressi saranno contingentati pertanto sarà obbligatoria la prenotazione online e in anticipo sul link https://youline.eu/laculturariparte.html  sul  quale il cittadino potrà scegliere il giorno e la fascia oraria disponibile per la visita del sito, che se gratuita necessiterà di esibizione del codice della prenotazione online.

La riapertura in sicurezza, evitando code e assembramenti avverrà grazie ad un sistema informatizzato creato da alcuni medici siciliani, l’app Youline, che garantisce facilità di utilizzo e non richiede installazione di software. Le stesse informazioni richieste per la prenotazione saranno conservate per un periodo limitato, nel rispetto delle disposizioni sulla sicurezza sanitaria e per ottenere i report sui flussi e i dati numerici.

Il 30 maggio riapriranno i Musei pronti e successivamente gli altri; al sito della Regione l’elenco delle aree visitabili.

Stefania Rizzotto

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK