Partecipa a Vittoria Daily

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Al Teatro del Lido la danza in prima nazionale di Pepa Sanz/José Merino e OPEN di Jessi D. Hill | 19 - 20 - 21 novembre 2022

Condividi su:

19 - 20 - 21 novembre 2022

Teatro del Lido di Ostia

oltre il mare

 

 Mauro Castagno | Pepa Sanz - José Merino - Florencio Campo | Jessi D. Hill

 

AL TEATRO DEL LIDO DI OSTIA

UN FINE SETTIMANA DI DANZA, TEATRO E IL CINEMA DI PASOLINI

 

 sabato 19 novembre ore 17.30 • incontro
IL CINEMA DI PASOLINI
a cura di Mauro Castagno

 

sabato 19 novembre ore 21 • danza teatro
Caminantes Danza (Madrid)
con il supporto di INAEM – Ministero della Cultura spagnolo

prima nazionale
BENDITA RUTINA
regia e interpretazione Pepa Sanz e José Merino
coreografia Pepa Sanz, Florencio Campo, José Merino

domenica 20 novembre ore 17.30 e lunedì 21 ore 10 • teatro
OnStage! Festival
The TANK | The Flying Carpet Theatre Co.
OPEN a queer love story
di Crystal Skillman
regia Jessi D. Hill

 

 

Il Teatro del Lido continua ad animare il suo palcoscenico con una ricca offerta multidisciplinare che spazia tra danza e teatro con nuovi richiami pasoliniani nel centenario della sua nascita.

 

Appuntamento sabato 19 novembre (ore 17.30) con l’incontro gratuito Il cinema di Pasolini a cura di Mauro Castagno, un’occasione per conoscere le motivazioni che hanno indotto il poeta di Casarsa a utilizzare lo strumento cinematografico. Durante l’incontro verrà analizzata la filmografia pasoliniana completa, compresi i progetti interrotti a causa della tragica morte. L’iniziativa fa parte del programma PPP100-Roma Racconta Pasolini promosso da Roma Capitale Assessorato alla Cultura con il coordinamento del Dipartimento Attività Culturali.

 

Si prosegue (alle ore 21) con una serata tra danza e teatro, combinati in linguaggio flamenco contemporaneo, con tocchi di umorismo direttamente da Madrid, nello spettacolo in prima nazionale Bendita Rutina, per la regia e interpretazione di Pepa Sanz e José Merino, che firmano le coreografie assieme a Florencio Campo. In scena due personaggi tragicomici e in costante frustrazione per il loro presente, ci mostrano come fioriscono le trappole della memoria che idealizza le relazioni e i nostri ricordi. Premiato al XVII Santander Independent Theatre Festival, Indifest 2022, con il riconoscimento per la migliore regia e il miglior interprete maschile, lo spettacolo propone scene di coppia in situazioni e spazi quotidiani attraverso il movimento, il gesto e le parole. Con Pepa Sanz e José Merino, per quest’occasione, ha collaborato il coreografo e ballerino Florencio Campo, direttore della leggendaria compagnia Arrieritos-Danza, pioniera nella fusione dei linguaggi coreografici. Lo spettacolo è arricchito dalla musica di Fréderic Mompou, David Lang e Krishna Levy, le citazioni di Rosa Montero e i testi originali sono di Griselda Ramos e Carol Sanz, mentre la regia è affidata ad Antonia García.

 

Si prosegue domenica 20 (ore 17.30) e lunedì 21 novembre (ore 10) con Open - a queer love story di Crystal Skillman, regia di Jessi D. Hill, con Lily Ali-Oshatz, uno spettacolo in inglese con soprattitoli in italiano, presentato da OnStage! Festival, The TANK e The Flying Carpet Theatre Co, per una riflessione sull’amore e la perdita in una storia LGTBQ profondamente connessa con la città di New York. «Cosa sono i trucchi di magia se non una distorsione della realtà? Abili illusionisti sembrano piegare le leggi della fisica – si legge nelle note di regia – Quello che effettivamente fanno è far sì che il pubblico creda in un mondo in cui le persone possono essere segate a parte e rimontate, in cui gli oggetti cadono verso l’alto e la lettura della mente è possibile». In questa storia una donna chiamata Maga intrattiene il pubblico con una miriade di trucchi, ma la sua performance sembra tentare qualcosa di ancor più impossibile dell’illusione: salvare la sua ragazza dalla morte. Lo spettacolo si inserisce nel programma di OnStage! festival, il Festival di Teatro Americano in Italia, organizzato da KIT Italia, The International Theatre e Kairos Italy Theater in collaborazione con Istituzioni italiane e americane. L’edizione speciale 2022 è un focus sui diritti umani, in programma dal 18 al 25 novembre a Roma, Cagliari e Pescara, ospitando spettacoli in lingua originale con soprattitoli, letture di testi inediti in traduzione, conferenze e incontri. Nasce dal successo di In Scena!, festival di teatro italiano a New York, con cui porta avanti la costruzione di un ponte culturale internazionale.

 Teatro del Lido di Ostia via delle Sirene, 22 00121 Ostia (Roma)

info 060608 | 06.5646962 | promozione@teatrodellido.it

www.teatrodellido.it | www.teatriincomune.roma.it

 

Biglietti

intero 10 euro - ridotto 8 euro
teatro ragazzi 6 euro (serale: 8 euro intero - 6 euro ridotto under 12)

biglietteria online: vivaticket

Abbonamento Under 25 - Dominio Pubblico con Teatri in Comune (6 spettacoli a 30 euro)

Condividi su:

Seguici su Facebook