Partecipa a Vittoria Daily

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

L'immensa bellezza di Caravaggio rivive grazie ad Alfredo Campo

Il pittore e critico d'arte ha relazionato nel corso di una conferenza organizzata dall'associazione "Per andare oltre"

Condividi su:

"L'Irrompere rivoluzionario della luce e del colore in Caravaggio": è stato questo il titolo della conferenza, voluta dall'Associazione "Per Andare Oltre" e patrocinata dall'Amministrazione comunale di Vittoria, che si è svolta il 28 ottobre nella sala Mazzone. 

L'evento ha catalizzato l'attenzione di un pubblico numeroso e molto ricettivo, ed ha contribuito a scrivere una bella pagina della cultura locale grazie alla presenza e alla notevole caratura intellettuale e morale del relatore, il pittore e critico d'arte Alfredo Campo che, attraverso un linguaggio chiaro e precise descrizioni tecniche, è riuscito a far cogliere ai presenti il valore del grande pittore Michelangelo Merisi da Caravaggio.

Campo, da profondo conoscitore di Caravaggio, ha bene illustrato, attraverso la visione delle sue meravigliose opere, come Merisi non fosse solo il pittore della realtà, ma soprattutto un geniale conoscitore ed interprete della luce e della forma, il pittore del dolore e della debolezza dell'animo umano. La relazione del critico d'arte vittoriese ha suscitato grandi emozioni e trasmesso, grazie alla sua smisurata passione, l'amore per le belle arti.

Condividi su:

Seguici su Facebook