Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Docente vittoriese reclusa in casa. Attende esito tampone dal 3 aprile scorso

| di Fonte: ANSA
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Dal 3 aprile scorso una docente di Vittoria  il risultato del tampone per il coronavirus da parte dell'Asp.

E' reclusa in casa in attesa di una risposta che non arriva ma con l'aggravante che avendo due genitori anziani non può accudirli perchè se esce di casa rischia di commettere un reato. Ha scritto al quotidiano 'La Sicilia' lamentando il suo disagio. La docente è stata sottoposta a tampone quando nel corso di una riunione in una scuola di Vittoria, due dei docenti partecipanti hanno accusato malori e sono risultati positivi al Covid 19 perché in contatto con familiari provenienti dal nord Italia. E' stato fatto il tampone a tutti dall'Asp di Ragusa il 3 aprile scorso. "Se consideriamo - dice la docente - che stiamo in casa dal primo di aprile, la nostra quarantena forzata dura da circa 20 giorni. In casa da più di 2 settimane, senza uscire neanche per la spesa, insieme a mia sorella e a due genitori ultraottuagenari, con la mamma affetta da altre patologie gravi non legate al virus".

Fonte: ANSA

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK