Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Si celebrerà oggi il rito delle esequie di Don Raffaele Campailla. La diocesi piange un altro suo figlio morto di Covid

| di Orazio Rizzo
| Categoria: Attualità
STAMPA

Si terrà oggi alle 12 circa, presso il piazzale del cimitero di Santa Croce Camerina - nel rispetto delle norme previste per il contrasto del Covid 19 - la benedizione della salma di Don Raffaele Campailla, deceduto a causa del virus pochi giorni fa.

Don Raffaele, 47 comisano, era parroco della Chiesa “Maria SS. Annunziata” in Ragusa ed era ricoverato oramai da qualche settimana in terapia intensiva per l’aggravarsi delle sue condizioni di salute. Era stato infatti intubato e gli era stato indotto il coma farmacologico per mantenerlo in vita.

"Il cuore generoso e appassionato di don Raffaele Campailla ha cessato di battere – si legge nella nota pubblicata dalla Diocesi di Ragusa -. Il vescovo, monsignor Carmelo Cuttitta, i confratelli sacerdoti, la comunità della Santissima Nunziata annunciano il ritorno alla Casa del Padre di don Raffaele”.

Il vescovo Cuttitta, nel pomeriggio alle 15.30, assente salma, celebrerà il rito delle esequie nella chiesa Maria S.S. Annunziata a Ragusa, dove lo stesso Campailla era parroco.

Don Raffaele era amato e stimato anche a Vittoria, dove era conosciuto per le sue innate doti umane e spirituali, per l suo sorriso pronto ad accogliere chiunque avesse bisogno.

La morte di Don Campailla segue di poche ore quella di un altro sacerdote diocesano, Don Romolo Taddei ed al momento è tra le più giovani vittime di Covid in provincia.

 

 

Orazio Rizzo

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK