Partecipa a Vittoria Daily

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Progetto per la rete idrica di Vittoria, Sallemi: “Un passo in avanti in attesa di ulteriori interventi che devono rivestire caratteri di urgenza e straordinarietà”

Redazione
Condividi su:

Il candidato a sindaco Salvo Sallemi è intervenuto a seguito dell’annuncio diramato dalla commissione straordinaria che regge il Comune di Vittoria relativo alla realizzazione di un progetto che prevede fondi per 500mila per l’ammodernamento e la sistemazione di alcuni tratti della rete idrica.

“Sicuramente si tratta di un passo in avanti che deve essere salutato con positività. Il progetto, che prevede lavori per 380mila euro, consentirà di intervenire su alcuni degli storici deficit della rete cittadina. Di certo non potrà essere risolutivo della gravissima emergenza idrica che ciclicamente si abbatte sulla città, lasciando i cittadini e le imprese senza acqua e senza alternative ma è un tassello dal quale partire", dice Sallemi.

“La palla sulla rete idrica ben presto passerà dal Comune all’Ati ed è lì che dovremo fare un importante pressing istituzionale per chiedere ulteriori interventi, per reperire nuove fonti di finanziamento per una rete vecchia e senza manutenzione da decenni. Una rete che è il frutto malsano di chi ha amministrato per decenni e che non ha mai pensato di migliorarla, di evitare la dispersione d’acqua, di mapparla (non esiste una mappa della rete!), di installare i contatori idrici. La mia amministrazione lavorerà da subito sulla ricerca di nuove fonti di approvvigionamento – alla luce sia delle perdite della rete sia della crescente siccità – cercando di garantire al tempo stesso autobotti suppletive ai cittadini che rimangono senza fornitura in tempi congrui".

 

Condividi su:

Seguici su Facebook