Partecipa a Vittoria Daily

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

I "cuori virtuosi" dell'ICS Traina di Vittoria

Condividi su:

Alla vigilia della Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, che si celebra il 20 novembre di ogni anno, presso la gremita Sala delle Capriate “Gianni Molè” dell’ex Convento dei Frati Minori, è stato conferito il “Premio cuori virtuosi” patrocinato dal Kiwanis Club Kamarina - guidato dal presidente, il professore Giovanni Grasso - e dal Comune di Vittoria. Destinatari di tale riconoscimento sono stati quei bambini e ragazzi degli Istituti comprensivi di Vittoria segnalati dai propri docenti per essersi distinti dai coetanei per il senso civico e per gli eccellenti risultati scolastici conseguiti. Proprio ai docenti, e al loro lavoro silenzioso e tenace, il sindaco della città, l’On. Francesco Aiello, ha rivolto il proprio sentito ringraziamento, rimarcando insieme all’assessora Francesca Corbino l’impegno dell’amministrazione comunale di porre al centro la scuola, fucina dei cittadini del domani.

Alla centralità dell’alleanza educativa tra scuola e famiglia si è invece rivolto l’intervento del provveditore Viviana Assenza che, dopo aver evidenziato la pregnanza del termine “cuori” presente nella denominazione del premio, ha sottolineato l’importanza della trasmissione dei valori dalle famiglie alle classi attraverso i ragazzi, invocando altresì l’implementazione di percorsi di educazione all’affettività nelle scuole.

L’ICS Traina, guidato dal Dirigente prof. Carmelo La Porta, è stato rappresentato da Sharon Battaglia e Adame Qibbou (5A e 5B Primaria), da Giorgia Puccio e da Kevin Licata (3C e 3E Secondaria), premiati alla presenza delle loro orgogliose famiglie e insegnanti, la maestra Gabriella Marino e le prof.sse Giovanna Iacono e Leda Monello.

Condividi su:

Seguici su Facebook