Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Vittoria: La frazione e i problemi all'impianto di pretrattamento delle acque reflue

| di Giorgia Giunta
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

La pioggia abbondante di ieri pomeriggio ha  creato problemi all’impianto di pretrattamento delle acque reflue. Intervento  del sindaco Giovanni Moscato, in tal senso: “Ereditiamo una situazione di gravissima arretratezza strutturale e, colpevolmente, nel corso dell’ultimo decennio non è stato posto in essere alcun intervento per migliorare l’impia to né per dotare di Scoglitti di un depuratore”. “Quanto accaduto è la dimostrazione di una gestione amministrativa passata scellerata. Nonostante i nostri sforzi tesi ad evitare sversamenti con una pulizia costante dell’impianto e un monitoraggio continuo, effettuato secondo le prescrizioni dell’Arpa, non è stato possibile evitare i disagi. Ad aggravare tale situazione già di per sé critica che abbiamo ereditato vi è stata la paradossale chiusura dello scolmatore di piena operata in passato. Si tratta di una dotazione tecnologica obbligatoria per legge che avrebbe evitato, come in questo caso di piogge copiose, la fuoriuscita delle acque dai tombini. Tra l’altro siamo anche stati commissariati per non aver utilizzato il finanziamento del Cipe di 8 milioni di euro per il depuratore”.

Le dichiarazioni dell'assessore al ramo, Paolo Nicastro: “Per quanto concerne Scoglitti e Vittoria siamo subito intervenuti con una pulizia straordinaria dell’impianto di pretrattamento e rilancio a mare. Ringrazio la protezione civile comunale, il gruppo Caruano della protezione civile, i vigili del fuoco e l’ufficio ecologia e l’ufficio manutenzioni per il pronto intervento e per l’ausilio nelle operazioni”.

Giorgia Giunta

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK