Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Lavoro “bene comune” contro la normalizzazione immaginiamo una rivoluzione

| di Giuseppe Fiorellini Candidato al Consiglio comunale
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Consideriamo il lavoro un bene comune. Contrastiamo l’idea di una città normalizzata attorno al concetto del lavoro come concessione. Immaginiamo una Città che torni a costruire sviluppo autonomo, autocentrato, partecipato e diffuso. Sfidiamo la normalizzazione immaginando una rivoluzione. Immaginiamo un “Patto comunale per l’economia e il lavoro”, che sappia promuovere lavoro di qualità, opportunità e diritti. Un patto che dia coesione sociale. Un patto che promuova nuove politiche per il lavoro, politiche attive e passive (Orientamento, formazione, informagiovani, sportello per l’imprenditoria e il lavoro). Un patto che promuova azioni a sostegno del lavoro di qualità, che snellisca la burocrazia e la coniughi con la trasparenza dei mercati fondata sulla certezza dei tempi e modalità delle azioni e contrattazioni. Un patto che promuova la riconversione ecologica dell’economia, la sostenibilità sociale dello sviluppo attorno al Welfare circolare e di comunità come al Welfare aziendale. Un patto che contrasti ogni forma di sfruttamento del lavoro e il caporalato.

Giuseppe Fiorellini Candidato al Consiglio comunale

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK