Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Omicidio Sciortino, per gli inquirenti non vi sarebbe la matrice mafiosa

| di Redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA
printpreview

L’omicidio di Orazio Sciortino? Per gli inquirenti non è riconducibile ad una matrice mafiosa.

Questa linea di pensiero investigativo è stata ribadita al tavolo del Comitato per l’Ordine pubblico, presieduto dal prefetto di Ragusa Filippina Cocuzza.

Secondo gli inquirenti, lo spessore criminale attuale della vittima e le modalità di esecuzione (in un terreno in contrada Cappellaris) , non farebbero pensare ad un gesto mafioso.

L’autopsia ha intanto confermato che l’uomo è morto per i 2 colpi di fucile che lo hanno colpito al collo ed al torace da distanza piuttosto ravvicinata.

 

Probabilmente Sciortino si trovava in quel terreno per un appuntamento con qualcuno che, probabilmente, si è poi rivelato il suo assassino. 

Redazione

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK