Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Vittoria e quel senso di sicurezza che non si percepisce più Dieli: “Occorre intervenire con rigore e determinazione”

| di comunicato stampa
| Categoria: Politica
STAMPA
printpreview

“I nostri agricoltori, e non solo loro, spesso sono costretti a dormire nelle aziende o tra le loro serre per fare da guardiani al raccolto o alle piantine appena messe a dimora; le seconde case risultano essere in molti casi depredate; corse folli per le strade come se le tragedie occorse non fossero ancora vive nella nostra recente memoria; parcheggi selvaggi, fumarole, discariche abusive, risse in piazza, abusi di alcool e droghe, ludopatie ed attività criminali. E’ un quadro devastante quello che caratterizza, per taluni di questi aspetti, la città di Vittoria. Una linea che è uscita fuori dai binari della normalità e che è indispensabile recuperare a tutti i costi”. Lo dice il candidato a sindaco di Vittoria, Nello Dieli, che affronta il tema della sicurezza ritenendolo uno di quei punti fondamentali ed imprescindibili in una società che voglia dirsi civile, lo spartiacque culturale e morale tra il successo e l’insuccesso. “Una società che non riesce a darsi norme condivise o ancor peggio non riesce a farle rispettare – continua Dieli – è destinata ad una deriva senza fine. Serve intervenire con rigore e determinazione, serve ripristinare il senso di legalità diffusa, serve imprimere una svolta culturale anche a costo di risultare poco popolari ma sono necessarie regole e applicazione delle stesse. Non è possibile uscire per le vie della propria città e dover percepire un senso di insicurezza e di instabilità, questo condiziona e modifica lo stile e il modo di vivere, questo limita le nostre libertà e condiziona anche l’economia, via via la gente ha sentito meno la voglia di stare fuori”. “Credo possibile – aggiunge Dieli – la sfida di avviare questo percorso virtuoso, credo fermamente possibile fare emergere la parte più laboriosa della città, che è la maggioranza, a dispetto di certe minoranze che, invece, ne minano la serenità. Sarà necessario reperire risorse per farlo, ma è indispensabile rimpinguare la pianta organica della polizia municipale, sarà importante creare una specie di comitato interforze per concertare e coordinare, ognuno con le proprie risorse e competenze, le attività di contenimento e contrasto alle illegalità. Sarà indispensabile attingere ai fondi legati alla sicurezza per installare una rete di videosorveglianza cittadina. Contestualmente è necessario avviare e consolidare tutto ciò che fa da supporto al concetto di legalità, da interventi qualificati nelle scuole per parlare di legalità e diffondere insieme agli insegnanti ancor di più il sacro concetto di legalità, dibattiti cittadini, rafforzamento delle attività di ascolto e supporto a problematiche quali i centri antiviolenza, i Sert, consultori e sportelli specifici per far sì che la cosiddetta società civile partecipi e sia parte attiva nel processo di cambiamento”.

comunicato stampa

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK