Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Fiorellini: A Vittoria il futuro ha radici antiche

| di Giuseppe Fiorellini Candidato al Consiglio comunale
| Categoria: Politica
STAMPA

"Siamo impegnati a costruire un futuro sostenibile e inclusivo, sapendo di dover fare i conti con le macerie degli ultimi 15 anni.

Ripartiamo dai dossier aperti: acqua bene comune, rifiuti e politiche ambientali, crisi economica e crisi democratica, beni comuni territorio e welfare. immaginiamo - Politiche per l'acqua bene comune: politiche pubbliche (fuori i privati) per la gestione e funzionamento dell'acquedotto, reperimento nuove risorse idriche, nuova tecnologia per la conversione per l'uso comune e umano di altre risorse idriche. - Politiche ambientali e dei rifiuti, non piegate al profitto privato ma pubbliche al servizio della qualità della vita. - Uno sviluppo economico che riacquisti capacità redistributiva e costruisca lavoro e qualità del lavoro. - Governo del territorio e pianificazione nuova per un approccio sostenibile e partecipato del governo del territorio. A partire dalla “redistribuzione dello spazio pubblico”.

- Una democrazia urbana redistributiva dei poteri verso i cittadini, per il governo dei beni comuni, caratterizzati dall'accessibilità (acqua e non solo), la cura condivisa e la partecipazione nel governo e nei processi decisionali. - Welfare inclusivo e generativo affinché il valore della solidarietà si coniughi con quello della «responsabilità».

- La ricostruzione della democrazia reale a partire dalla promozione di un movimento democratico che sia baluardo contro la mafia e la subcultura che essa esprime. Che sappia indicare un uso generativo di sviluppo e socialità dei beni sottratti alla mafia.

- Una democrazia rifondata attorno all’idea di un patto sociale nella comunità Vittoriese che sappia riconoscere alla comunità Scoglittiese il valore della sua specificità.

- Politiche del lavoro, della qualità e della dignità del lavoro (Opportunità, diritti, sicurezza). Politiche culturali, fruibili e inclusive. Una cultura del protagonismo civile e della contaminazione e della valorizzazione delle differenze, delle diversità. Vogliamo farlo perché su questa prospettiva abbiamo investito, i nostri valori, la nostra esperienza, noi stessi estremamente legati alla storia bella della nostra Città. Sappiamo di poterlo fare perché forti del nostro lungo vissuto di impegno. Noi non additiamo, indichiamo una prospettiva immaginiamo una rivoluzione in Città. A VITTORIA IL FUTURO HA RADICI ANTICHE."

Giuseppe Fiorellini Candidato al Consiglio comunale

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK