Partecipa a Vittoria Daily

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Vittoria: Dimensionamento scolastico e conseguenze

La nota dei genitori degli alunni della Vittoria Colonna

Condividi su:

A seguito del decreto del 27 gennaio scorso relativo al dimensionamento, la scuola Vittoria Colonna ha ceduto al plesso Caruano la succursale di via Roma. Secondo i genitori degli alunni tutto ciò rappresenta “una gravissima situazione che già da quattro mesi ha portato scompiglio nei nuclei familiari”.

Ecco le dichiarazioni delle famiglie: “E’ da quattro mesi che lottiamo rivolgendoci alle istituzioni competenti ma ad oggi, a soli 27 giorni dall’inizio del nuovo anno scolastico non abbiamo ricevuto alcuna risposta; e in ogni caso vogliamo sapere dove sono stati deportati i nostri ragazzi, sicuramente in una scuola che non abbiamo scelto per loro.

Inoltre in questi mesi siamo venuti a conoscenza di brutte verità quali conflitti d’interessi tra rappresentanti e docenti che dovevano tutelarci e invece hanno fatto quello che veniva loro più comodo. Tutto è stato insabbiato fino a quando c’è stata la fuga di notizie. E tutto questo grazie alla vecchia A.C e al personale scolastico che pur sapendo, ha taciuto per interessi personali."

Le conclusioni: "In definitiva, i nostri figli hanno il diritto allo studio e di andare nella scuola da noi scelta in quanto non è stata presa in considerazione la continuazione didattica intrapresa da due anni dai ragazzi. E da quattro mesi siamo qui costretti a subire un’ingiustizia”.

Condividi su:

Seguici su Facebook