Partecipa a Vittoria Daily

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Inaugurato a Scoglitti lo Sportello d’ascolto anti-caporalato

Condividi su:

Grazie alla stretta sinergia con la Prefettura di Ragusa ed all’immediato supporto della Soc. Integrorienta, Cooperativa Sociale Onlus, con il progetto Nextpolis 2.0 finanziato dall’ ufficio speciale immigrazione, Assessorato della famiglia, delle politiche sociali e del lavoro, Dipartimento della famiglia e delle politiche sociali, all’interno del progetto Supreme e del centro per l’impego di Ragusa, nonché alla collaborazione con il progetto Di.Agr. A.m.m.i. di legalità al centro-sud, approvato dal Ministero del lavoro, è stato possibile aprire uno sportello anticaporalato a Scoglitti, presso la delegazione municipale, inaugurato ieri mattina, alla presenza del vice Prefetto Cettina Pennisi, del Sindaco On.le Francesco Aiello, del dirigente del settore Immigrazione della prefettura, dott Gabriele Barbaro, dell'assessore Francesca Avv. Corbino e delle autorità civili e militari. Lo sportello avrà funzioni di integrazione socio-lavorativa finalizzati alla prevenzione e al contrasto dello sfruttamento lavorativo e del caporalato in agricoltura.

Tutto questo a seguito di quanto condiviso nel corso dei recenti incontri del consiglio territoriale per l’Immigrazione e in particolare alla proposta di attivazione di presidi territoriali, presso spazi individuati dagli Enti locali, che consentano un intervento congiunto policentrico, di ascolto e orientamento delle vittime o potenziali tali, di sfruttamento lavorativo.

A tal riguardo occorre precisare che per il Comune di Vittoria non ci sarà alcun impegno economico e che tutti i servizi saranno sostenuti dai fondi europei messi in campo grazie ai progetti sopra indicati.

 

Foto: Gianluca Salvo 

Condividi su:

Seguici su Facebook