Partecipa a Vittoria Daily

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Finanziati tutti i progetti per la transizione digitale per un totale di € 636.686,00

Condividi su:

“Siamo riusciti ad avere la quasi totalità delle somme messe a disposizione con il PNNR per i servizi innovativi a disposizione dei cittadini”. Dichiarazioni dell’assessore alla transizione digitale, Manuela Pepi.

 

“Il primo passo importante – spiega la Pepi – è stato quello dell’amministrazione Schembari di individuare un assessore con delega alla transizione digitale. Una delega che oggi è di fondamentale importanza se si vuole innovare veramente la PA e rendere i servizi rapidi, facili ed economici ai cittadini ed alle imprese. Pensare ancora oggi a servizi che implichino la presenza fisica del cittadino presso gli uffici pubblici, significherebbe restare completamente “disconnessi” dall’evoluzione digitale che, al contrario, velocizza e facilita i rapporti cittadini/pubblica amministrazione. I finanziamenti dei progetti  – ancora l’assessore Pepi – ammontano in totale a € 636.686,00 più altri novanta mila in dirittura d’arrivo e prevedono i servizi digitalizzati, le varie app come PagoPA, l’app IO, la carta d’identità elettronica con l’estensione dell’utilizzo delle piattaforme nazionali, lo SPID, il rifacimento del sito istituzionale dal quale accedere a tutti i servizi in digitale, e la tutela dei dati con il passaggio in cloud. Sono previsti ancora altri servizi che andremo a spiegare non appena tutto il sistema sarà digitalizzato. L’approccio – specifica Manuela Pepi – può sembrare complicato a coloro che non sono nativi digitali, ma nei fatti il beneficio che ne scaturirà sarà enorme. Abbiamo anche individuato all’interno dell’Ente, la figura che ha la responsabilità di seguire tutto il percorso della transizione e che ha intercettato i finanziamenti, il dott. Giuseppe Strada al quale va un plauso per avere già implementato alcuni dei processi interni al comune”.

Condividi su:

Seguici su Facebook