Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

L'on. Ragusa intercetta l'allarme di Federmoda: "E' un comparto dimenticato e che va aiutato"

| Categoria: Comunicati Stampa | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

L’on. Orazio Ragusa, presidente della commissione Attività produttive all’Ars, interviene per intercettare il grido d’allarme sollevato dagli operatori del settore moda e abbigliamento che, a ragione, sottolineano di essere stati dimenticati dai decreti del presidente del Consiglio dei ministri. “E’ una situazione complessa quella che riguarda queste attività produttive – spiega il deputato regionale leghista Ragusa – e di cui bisogna farsi carico. Valuterò, assieme all’assessore regionale al Lavoro, se esistono misure che è possibile concretizzare per aiutarli. Una cosa è certa. E cioè che anche loro stanno rischiando grosso e, in alcuni casi, potrebbero vedere non riaprire più la propria attività. E’ una circostanza che occorre a tutti i costi evitare perché la desertificazione imprenditoriale che è destinata a palesarsi conclusa l’emergenza sanitaria sarà un impoverimento sociale che ci porterà a compiere parecchi passi indietro e rispetto a cui, invece, dobbiamo cercare di non farci trovare impreparati. Raccolgo, quindi, l’appello lanciato in queste ultime ore da Federmoda, anche in ordine al fatto che la stagione primavera-estate sembra essere definitivamente compromessa. Mi adopererò per studiare tutte quelle misure che potrebbero essere utili al comparto, fermo restando che è necessario un appoggio determinante da parte della Regione che spero non venga meno. Capisco che l’esecutivo Musumeci è impegnato su più fronti in questo momento e diventa difficile dare risposte a tutti. Ma è un altro settore, quello di cui stiamo parlando adesso, che non possiamo lasciare indietro e ai cui componenti è indispensabile potere fornire le indicazioni più utili perché, sebbene in salita, si percorra la strada del recupero da tutti auspicato”.

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK