Partecipa a Vittoria Daily

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il senatore Salvo Sallemi (FDI) sarà componente della Commissione Giustizia: “Al lavoro per una giustizia giusta vicina ai cittadini e alle imprese”.

Condividi su:
Il senatore Salvo Sallemi di Fratelli d’Italia sarà componente della commissione Giustizia del Senato. La commissione sarà presieduta dalla senatrice Giulia Bongiorno e sono stati eletti come vicepresidenti Ilaria Cucchi (Alleanza Verdi Sinistra) e Sandro Sisler (Fratelli d’Italia). Mentre come segretari risultano eletti Walter Verini (Partito democratico) e Sergio Rastrelli (Fratelli d’Italia).
 
“Dopo l’onore di rivestire la carica di vicepresidente del gruppo di Fratelli d’Italia in Senato adesso inizia il lavoro in una commissione nodale per il futuro della Nazione e per ridare diritti e risposte ai cittadini e alle imprese –dice Sallemi -. Nella mia esperienza professionale di avvocato ho avvertito, forte più che mai, il desiderio da parte degli italiani di avere una giustizia giusta che sia vicina ai cittadini, che garantisca la rapidità dei processi, che garantisca la certezza della pena e che tuteli tutti gli operatori del diritto e il corpo di polizia penitenziaria. Perseguiremo gli obiettivi del programma di Fratelli d’Italia portando avanti riforme ormai imprescindibili come quelle dell’ordinamento giudiziario, del Csm, della geografia giudiziaria nel rispetto dei principi del decentramento territoriale e della giustizia di prossimità, mettendo, altresì,  in campo il necessario aumento della pianta organica di tribunali e delle procure”.
Condividi su:

Seguici su Facebook