Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Rapper milanese incensurato di 19 anni in manette a Ragusa, per spaccio

Per lui poche ore ai domiciliari, poi di nuovo la libertà

| di Redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA
printpreview

I militari del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Ragusa hanno arrestato un cantante rap originario di Milano, trovato in possesso di marijuana nel quartiere Ecce Homo, nel centro di Ragusa.

I militari hanno notato un giovane che, in piazza San Giovanni, dopo aver parlato con un coetaneo, è salito su una Volkswagen con due giovani a bordo. L’auto è partita e i militari l’hanno pedinata fino a via Madonna delle grazie. Qui hanno fatto scattare il blitz a sorpresa, per evitare dispersione di eventuali stupefacenti presenti in auto. E così è stato poiché il giovane che era salito per ultimo, visti i carabinieri, ha buttato dal finestrino una sigaretta manufatta dall’inconfondibile odore di marijuana. Stesso odore riempiva l’abitacolo dell’auto.

I carabinieri hanno quindi perquisito i tre e il veicolo e, sotto il sedile anteriore lato passeggero, dentro un cassettino, hanno trovato 22 dosi di marijuana già confezionate singolarmente con carta stagnola, del peso di un grammo ciascuna, un tritaerba e alcune banconote. Addosso a uno dei passeggeri – un ventenne ragusano poi segnalato al Prefetto quale assuntore di stupefacenti – sono state trovate altre due dosi di marijuana.

I Militari sono quindi riusciti, sentendo i tre giovani, a ricostruire la vicenda. Il ragazzo, minorenne, salito in auto aveva appena venduto due dosi di “erba” a un acquirente in piazza, per conto del conducente/proprietario dell’auto che lo aveva ripagato con un’altra dose, trasformata nello spinello che i tre avevano iniziato a fumare insieme. Il terzo giovane era un acquirente che si trovava in auto con la “roba” che aveva acquistato per sé.

Il minorenne, quindi, uno studente residente a Ragusa, è stato denunciato a piede libero alla Procura minorile di Catania per spaccio di stupefacenti. È stato invece, arrestato, per lo stesso reato, il proprietario dei 22 grammi di marijuana, il 19enne rapper di Milano che vive a Scicli, dove è stato posto ai domiciliari. Essendo incensurato, però, è già tornato in libertà.

Redazione

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK