Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Aeroporto, Polizia denuncia nisseno trovato con un grosso coltello

| di Giorgia Giunta
| Categoria: Cronaca
STAMPA
printpreview

La polizia di Comiso ha denunciato una persona originaria di Caltanissetta che si stava imbarcando in aereo per Francoforte con un grosso coltello nel bagaglio a mano. Nel corso dei controlli su tutti i passeggeri in partenza dall'aeroporto La Torre di Comiso ed in particolare durante quelli predisposti  per il volo per Francoforte, l'attenzione delle guardie giurate in servizio ai varchi d'accesso dello scalo è stata attirata, l'altro ieri, da un bagaglio a mano che sembrava contenere un oggetto vietato. Il personale ha quindi chiesto l'intervento degli agenti di Polizia, sempre presenti durante le operazioni di controllo, i quali hanno subito fermato il passeggero e, alla sua presenza, hanno cominciato un'accurata perquisizione.

Dal controllo è stato cosi accertato che nel bagaglio a mano era presente un lungo coltello di genere vietato che l'uomo, 24 anni originario di Caltanissetta, stava tentando di imbarcare sul volo. Il coltello era esattamente nascosto in una tasca esterna vicino alla maniglia e sarebbe potuto essere prelevato dal proprietario senza alcun problema durante il volo essendo nell'immediata disponibilità. L'uomo è stato pertanto condotto negli uffici di polzia dello scalo, sottoposto a perquisizione e da lì a poco denunciato per porto abusivo di arma di genere vietato. Ancora una volta, viene sottolineato dal Commissariato di Comiso, la collaborazione con la SOACO security ha permesso di rinvenire e sequestrare un'arma che da un'area ininfluente stava per entrare in un aereo.

Giorgia Giunta

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK