Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Sembrava una bravata, ma era un furto ben organizzato

Denunciati dalla polizia di Vittoria due donne e due minori

| di Redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA
printpreview

4 pantaloni, un giubbino, una giacca, due top donna, una felpa, tre cardigan, tre camicie, tre abiti ed una maglia da donna. Tutta merce rubata dopo aver tolto le placche antitaccheggio, del valore complessivo di 540 euro, è stata trovata dalla polizia a Vittoria all’interno di un’auto a bordo della quale si trovavano due donne e due minori. Si tratta di una 45enne e di una 33 enne, quest’ultima con i figli 14enni al seguito, tutti residenti a Comiso.

A dare l’allarme gli addetti di un negozio che, in un primo momento, avevano lasciato andare i 4, nonostante si fossero accorti che un ragazzino aveva occultato, dentro il proprio giubbino, un maglione, due camicie e una giacca. Una donna che era con lui, infatti, si era scusata con la cassiera e aveva riconsegnato tutto, lasciando intendere che si fosse trattato di una bravata del figlio e dicendo al ragazzo “questa sera lo dico a tuo padre”. Dal negozio, come detto, avevano deciso di lasciare perdere, ma dopo la riconsegna della merce si erano accorti che era irrimediabilmente danneggiata e si erano precipitati fuori a cercare madre e figlio, trovati in auto con altre due donne, una ragazzina ed una adulta.

Inizia una discussione e alla fine si decide di chiamare la Volante. E qui la sorpresa. I poliziotti controllano i camerini e trovano decine di placche antitaccheggio strappate dagli indumenti. Chiedono, quindi, di vedere le immagini dell’impianto di videosorveglianza e scoprono come il quartetto fosse ben organizzato. I quattro, dopo avere preso “possesso” di un camerino di prova un po’ defilato, iniziavano un via vai dalle corsie che durava per ben 55 minuti. Poi vanno via, e mentre il 14 enne viene scoperto, grazie al sistema di allarme che fa suonare le porte, le altre escono con delle borse molto voluminose. Scatta la perquisizione della vettura e vengono fuori tutti gli altri indumenti rubati.

Le due donne e i ragazzini sono stati portati in commissariato, identificati e denunciati.

Redazione

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK