Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Operazione “Weekend sicuro” a Modica, Scicli e Pozzallo

Pattuglie dei carabinieri nelle zone della movida e nelle aree rurali

| di Salvo Vassallo
| Categoria: Cronaca
STAMPA
printpreview

Prosegue l’operazione “weekend sicuro” condotta dai Carabinieri della Compagnia di Modica, al fine di mantenere alto il livello di sicurezza percepito e garantire l’ordinato e sicuro svolgimento delle iniziative del fine settimana. Anche lo scorso weekend i militari dell’Arma hanno effettuato diversi controlli su tutto il territorio di competenza, garantendo un’intensa vigilanza dei luoghi maggiormente frequentati, specie della fascia costiera.
Il bilancio è di 3 persone deferite in stato di libertà, 2 persone segnalate per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale, per un totale di circa 4 grammi di sostanze stupefacenti sequestrate del tipo hashish e marijuana, 16 perquisizioni complessive eseguite, 74 veicoli controllati e 116 persone identificate.
Nello specifico, i Carabinieri, a Scicli, hanno sottoposto a controllo un giovane mentre era alla guida della propria autovettura e, a seguito di perquisizione personale, lo hanno trovato in possesso di alcuni grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish, complessivamente circa 3 grammi, pertanto, è stato segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo di Ragusa per detenzione per uso personale di sostanza stupefacente.
Stessa sorte, a Donnalucata, per un altro giovane che, dopo essere stato fermato per un controllo, nel corso della perquisizione personale, è stato trovato in possesso di circa 1,5 grammi di hashish e, dunque, anche lui è stato  segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo di Ragusa per detenzione per uso personale di sostanza stupefacente.
Nel corso dell’attività, i militari dell’Arma sono stati impegnati in mirato servizio di contrasto ai furti di ciclomotori. A tal proposito, a Pozzallo, durante appositi controlli alla circolazione stradale,  sono stati rintracciati e recuperati due scooter risultati rubati nei giorni scorsi. Infatti, i Carabinieri, in due distinte situazioni, hanno fermato due soggetti a bordo di altrettanti ciclomotori che, da accertamenti, sono risultati rubati, uno a Vittoria ed uno a Siracusa. Pertanto, gli utilizzatori, J. H. tunisino del 1984 e N. Z., classe ’98, sono stati deferiti in stato di libertà dai Carabinieri per il reato di ricettazione ed i mezzi sono stati recuperati e restituiti ai legittimi proprietari.
Altri due giovani, a Modica, sono stati sorpresi da una pattuglia di militari dell’Arma mentre erano alla guida di due ciclomotori sprovvisti della prevista patente di guida poiché mai conseguita, i mezzi sono stati sottoposti a sequestro.

Salvo Vassallo

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK