Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Bonetta "fa un passo indietro" e Di Falco si candida a sindaco. Aiello rompe con il PD

| di Concita Occhipinti
| Categoria: Politica
STAMPA
printpreview

C'era da aspettarselo e ne leggeremo ancora di belle (o di brutte),  specie se tutte "consumate" sui social, ormai divenuti voci virtuali della politica.

Una domenica da ricordare, quella di ieri.

Nessun comunicato stampa, solo il lancio social da parte di Salvatore Di Falco che irrompe a gamba tesa con la sua candidatura.

L'Avvocato Di Falco, è stato da sempre un volto molto conosciuto della politica vittoriese, già presidente del consiglio comunale di Vittoria ed ex presidente della Fiera Emaia in questa campagna elettorale molto probabilmente sarà sostenuto da una lista civica.

Ecco il suo breve post su Facebook:

“Buongiorno. Mi candido a sindaco di questa città. Altre parole o frasi sarebbero ipocrite. Ed a chi vorrà darmi la sua opinione gli chiedo solo di essere sincero. Lo sarò anche io”.

Dall'altra parte della "corda" si dilegua, scomparendo dalla scena politica, il neonato Movimento Civico creato dal docente universitario Gaetano Bonetta che puntava alla "grande coalizione", quindi forse sapremo più in là quale strategia o posizione assumerà lo stesso.

Mentre tutto sembrava ciel sereno tra il Pd e il candidato sindaco Francesco Aiello, l'apertura ai grillini (da parte del partito) ha indotto l'ex sindaco a una retromarce. Temporanea? Non lo sappiamo, una cosa è certa in questo momento, (da ieri), Aiello correrà da solo.

Concita Occhipinti

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK