Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Covid -19, aumento numero contagi a Vittoria. Di Falco: “Invito la Commissione straordinaria a convocare i quattro candidati a sindaco per un confronto”.

| Categoria: Politica
STAMPA

“Il numero dei contagiati da Coronavirus a Vittoria sta aumentando in maniera esponenziale e il rischio che la città venga dichiarata ‘zona rossa’ è sempre più vicino. Alla luce della situazione attuale chiedo ufficialmente al Governo di questa Città di convocare i quattro candidati a sindaco coi quali va condivisa la situazione attuale sia in città che nelle strutture sanitarie provinciali con specifico riferimento anche ai posti di terapia intensiva”. Così Salvatore Di Falco, candidato sindaco di Vittoria, sostenuto dalle liste “Vittoria Unita”, lista civica “Di Falco Sindaco” e “In Movimento per Vittoria e Scoglitti”. “Credo che il senso di responsabilità di tutti, governo presente e governo futuro, - continua Di Falco- sia di riflettere sull'effettiva opportunità di assumere tutti insieme in spirito di lealtà reciproca e responsabilità amministrativa una decisione condivisa in questo momento cruciale di campagna elettorale. Appare stridente che in assenza di divieti specifici si facciano comizi e questi siano considerati però scelte irresponsabili, tanto quanto scegliere di non svolgere alcuna campagna elettorale potrebbe sembrare una scelta demagogica o peggio ancora allarmistica. Ritengo doveroso – conclude il candidato a sindaco - confrontarsi per condividere un comportamento da tenere anche alla luce anche dei dati sanitari. Invito, quindi, la Commissione Prefettizia a convocare urgentemente i candidati alla carica di sindaco coi quali condividere le informazioni circa le determinazioni o le proiezioni future che riguarderanno i vittoriesi."

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK