Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Avviati a Comiso 2 cantieri di lavoro per interventi interni ed esterni al Cimitero

| di Comune Comiso
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

 

Avviati lunedì 14 settembre due cantieri di lavoro, alla presenza del Sindaco, Maria Rita Schembari, finanziati dalla Regione. “È per noi di fondamentale importanza avviare questi cantieri”. Dichiarazioni del vice sindaco, Roberto Cassibba.

 

“ Il Comune di Comiso, - spiega il vice sindaco Roberto Cassibba – ha ricevuto il finanziamento per due cantieri di lavoro dalla Regione – Assessorato alla famiglia/ Dipartimento del lavoro-, il numero 172/RG ed il numero 173/RG. Il primo cantiere il cui finanziamento ammonta a 115 mila euro riguarda la sistemazione e la pavimentazione di alcuni viali nella zona C e D del Cimitero. L’altro cantiere, il cui finanziamento ammonta a 90 mila euro, – ancora Cassibba – riguarda invece la sistemazione ed il rifacimento dei marciapiedi esterni al Cimitero, utilizzando sempre la pietra come nella loro originaria fattura.   Per ogni cantiere verranno utilizzati quindici operai, quindi in totale trenta unità lavorative inviate dall’ufficio provinciale del lavoro in base a graduatorie esistenti più  quattro tecnici, due direttori dei lavori, due istruttori ed il RUP, dipendente comunale, il geom. Giuseppe Cilìa. Entrambi i cantieri – continua il vice sindaco- sono operativi per sessantotto giorni lavorativi dall’inizio dei lavori. È per noi di fondamentale importanza avviare questi cantieri – conclude Roberto Cassibba – per due motivi. Il primo che è sotto gli occhi di tutti, è lo stato di abbandono in cui versa da troppo tempo il Cimitero di Comiso luogo di culto che merita il giusto rispetto sia per i nostri cari che vi riposano, sia per i visitatori che chiedono da tempo il dovuto decoro del sito. Il secondo motivo è quello di dare, per quanto possibile, una boccata d’ossigeno a trenta famiglie soprattutto in un momento di grave difficoltà come quello che stiamo vivendo dove, purtroppo, diventa difficile anche trovare un qualunque tipo di lavoro che dia dignità”.

Comiso 14 settembre 2020

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comune Comiso

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK