Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Rifiuti e differenziata. Aiello: "Si Cambia"

| di Francesco Aiello
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

Continuare sulla strada intrapresa e’ un suicidio per il nostro territorio. E’ tutto sbagliato e siamo prigionieri di un giro di ecomafie da cui ci dobbiamo liberare. Ci stanno uccidendo. I Commissari, scaduti il 2 agosto, lascino alla nuova amministrazione la scelta legittima. E’ assurdo puntare su una soluzione non condivisa dalla citta’, pericolosa e fallimentare. ROTTURA RADICALE COL PASSATO COSA FARO’ ? 1) VIA da Vittoria il servizio delle Ditte che girovagano attorno a noi. Tutte accumpariate sono, e tutte agevolate da appalti assurdi che lasciano i territori nella sporcizia. 2) Assunzione del COMUNE in economia del servizio di RACCOLTA dei rifiuti. Rinasce AMIU. Rispetto dei lavoratori. Protocolli di legalita’ con Prefettura e controlli della Procura Antimafia su assunzioni e svolgimento del servizio. Il servizio di raccolta si estendera’ alle CAMPAGNE a sollievo delle aziende, del territorio distrutto, della legalita’ e contro le ecomafie. Noi parleremo con le industrie del territorio e con chiunque voglia parlare.Ma dobbiamo salvarci dalla distruzione. Legalita’ e Rifiuti devono riconciliarsi!! Forse e’ impossibile. Ma questa lordura locale e regionale non puo’ continuare. Vittoria capofila in questa battaglia a tutela dei cittadini della tutela ambientale e della lotta alle Agromafie. 3) Il ciclo dei rifiuti cambiera’ strutturalmente. No alle discariche e al sistema mafiodo che le sorregge, si’ al nostro IMPIANTO di GASSIFICAZIONE INNOVATIVO, senza emissioni, per produrre energia anche con le BIOMASSE. 4) Centro stoccaggio fratta con prelievo concordato nelle aziende da parte del Comune. I particolari? Li vediamo al punto. Intanto questo e’ il progetto. La pacchia sta per finire. Agromafie e fumarole via da questo territorio. 5) Amianto detassato e premialita’ per chi conferisce. Basta con questo putiferio lurido e indecente. 6) Infine, in questa prospettiva un mio sogno, non so quanto fattibile, ma mi battero’ per realizzarlo. Penso alla bonifica di tutte le discariche di Pozzo Bollente, un progetto collegato, per eliminare tutti i rifiuti li’ allocati. Una ricchezza se riusciamo a trovare il partner e il modo di trasformare tutto in ENERGIA. E’ un mio impegno. Spero di farcela. Cosi’ sia.

Francesco Aiello

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK