Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Di Falco: “Sospendere le esecuzioni immobiliari anche delle seconde case in questo periodo di emergenza sanitaria ed economica”.

| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

“Su sollecitazione di Fabrizio Licitra, presidente dell’Associazione ‘Aste Giudiziarie e vittime prezzo vile’, ho potuto verificare che le esecuzioni immobiliari sono sospese fino al 31 dicembre prossimo ma solo però per i procedimenti che riguardano le prime case”. Così Salvatore Di Falco, candidato sindaco di Vittoria sostenuto dalla liste civiche “Vittoria Unita”, “Di Falco Sindaco” e “In Movimento per Vittoria e Scoglitti”. “Il resto delle esecuzioni immobiliari, invece, - continua Di Falco - stanno regolarmente procedendo senza alcuna modifica seppure parziale o congiunturale. Quindi in sintesi le seconde case ma soprattutto le aziende e le attività produttive sono sottoposte a rischio vendita all'asta anche in questo periodo difficile dal punto di vista sanitario e di conseguenza economico. Probabilmente – continua il candidato sindaco - non cambia niente se il debito ormai è consolidato ma come il Governo ha manifestato attenzione al sacrosanto diritto di abitazione, così dovrebbe riservare la stessa attenzione anche al mantenimento della propria azienda e della propria attività lavorativa. Questa riflessione la lancio alla deputazione provinciale e ai partiti di Governo nazionale e regionale con la speranza che si facciano carico quantomeno di sollevare il problema visto che finora non si è potuto risolvere. Dimostriamo – conclude Di Falco- di essere uno Stato ‘umano’ che sospenda anche le esecuzioni immobiliari delle attività produttive. Non sottovalutiamo il timore che di questi tempi le liquidità per partecipare

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK