Partecipa a Vittoria Daily

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La scuola Senia si arricchisce di un albero di carrubo in occasione della giornata nazionale dell’albero.

“ Un ringraziamento all’ Associazione Convegni di Cultura Maria Cristina di Savoia Comiso- valle dell’ Ippari, promotrice di questa giornata”. Dichiarazioni del sindaco Maria Rita Schembari.

Condividi su:

“Lunedì 21 novembre ho presenziato alla cerimonia di piantumazione dell’albero di carrubo – dichiara il
sindaco – che rappresenta le “radici” della nostra storia e delle nostre tradizioni agricole. Ma anche la
necessità di tramandare ai nostri ragazzi i valori più radicati tra i quali l’importanza del rispetto
dell’ambiente, cosa questa – continua il primo cittadino – più che necessaria in un momento in cui la
salvaguardia dell’ambiente deve essere il leitmotiv della nostra quotidianità. Alla presenza delle preziose
insegnanti, della vicaria dott.ssa Maria Giovanna Columbo e di padre Tonino Puglisi, divisi in piccoli
gruppi, e sotto la direzione dei docenti coinvolti, i ragazzi di quinta con riflessioni, poesie, disegni e
acrostici hanno dato il benvenuto alla pianta, mentre il coro Erasmus, diretto dalla maestra Gabriella
Calafiore, sulle note di “Ci vuole un fiore”, celeberrima canzone di Sergio Endrigo che, dopo 48 anni,
ancora oggi viene intonata nelle scuole di primo grado, ha allietato la mattinata. Voglio ringraziare a titolo
personale e a nome di tutta la giunta – conclude il sindaco – tutti gli attori di questa giornata, a cominciare
proprio dall’ Associazione Convegni di Cultura Maria Cristina di Savoia Comiso- valle dell’ Ippari,
promotrice di questa giornata, e la sua Presidente, Nunziatina Asta Elia, per il dono e per la sensibilità
mostrata nei confronti di questo evento nazionale, coinvolgendo i bambini che rappresentano il nostro
futuro “solido” come il carrubo”.

Condividi su:

Seguici su Facebook