Rimani sempre aggiornato sulle notizie di vittoriadaily.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

La Rai a Vittoria a Portella della Ginestra per "Orto in condotta". I ragazzi protagonisti della buona scuola

| di Orazio Rizzo
| Categoria: Territorio
STAMPA

Le esperienze virtuose, quelle belle, vanno raccontate e tramandate: testimoniano l’orgoglio di appartenere ad una comunità, perché rimangano impresse nella memoria collettiva e diventano eredità e stimolo per quanti credono che un mondo migliore è ancora possibile!

Rappresentano un forte segnale di rilancio, di crescita, alimentano l’entusiasmo di fare bene e di sentirsi utili per gli altri.

Certamente è stato anche questo lo spirito che ha animato il laboratorio “Orto in condotto”,  portato avanti dalla scuola Portella della Ginestra, andato ieri in onda sul TG regionale della Rai.

Durante l’estate, i ragazzi – accompagnati dai loro Insegnanti - si sono industriati a coltivare il basilico per ottenere  un ottimo pesto siciliano che sarà consumato durante la mensa scolastica.

I ragazzi sono stati intervistati dalla cronista e con naturalezza – tipica della loro età – hanno illustrato il progetto/laboratorio. Intervistata anche la Dirigente scolastica Daniela Mercante, che ha caldeggiato l’ iniziativa insieme alle Insegnanti.

L’orto dove è stato coltivato il basilico, è stato inaugurato lo scorso anno e dedicato ai cuginetti Alessio e Simone D’Antonio, uccisi l’ 11 luglio del 2019 da un Suv lanciato a folle velocità, che ha spezzato prematuramente le due giovani vite. I bambini frequentavano l’I.C. Portella della Ginestra.

 

 

Orazio Rizzo

Contatti

redazione@vittoriadaily.net
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK